• If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

Claudio Ascoli

Page history last edited by Claudio Ascoli 11 years, 2 months ago

 

Considerato il vasto dibattito nato da BarCamp, credo possa essere di qualche utilità mettere in rete i brevi appunti da cui sono partito nella mia chiacchierata sabato 11 luglio nel Salone dei Cinquecento.

Grazie.

Un saluto.

Claudio Ascoli

 

 

L’ARTE DELLO SPETTATORE      CULTURA-CULTURE

 

appunti

 

Siamo in una società post-genocidio culturale (P.P.Pasolini): in essa domina il “consumatore”.

 

Anche lo spettatore è visto come consumatore. Negli ultimi anni si assiste ad una doppia crisi: dello spettatore e del consumatore.

 

L’importanza dello spettatore come altra metà della creazione: l’esempio del Rinascimento.

 

Lo spettatore attivo e la sua formazione.

 

Il labile confine tra i linguaggi e la necessità di ripensare la cultura come incontro-dialogo tra culture.

 

Creazione teatrale: la centralità del Corpo in una diversa essenza del tempo.

 

L’importanza del Luogo e la possibile nascita a Firenze di un Arcipelago delle Periferie, non solo geografiche.

 

CoCoCo  Contemporaneo Contaminazione Complicità   in un nuovo rapporto tra Attore/Spettatore.

 

Nuovo Rinascimento Fiorentino: è possibile ed auspicabile nella nostra città un Progetto europeo sulla Contemporaneità?

 

Claudio Ascoli